Trading su future su materie prime: tutto è una croce – Educazione Forex

Trading su future su materie prime: tutto è una croce


Ogni posizione futures su materie prime che hai avuto in passato, attualmente detenuto o detenuto in futuro può essere vista come una “croce”. Le “croci” più familiari sono coppie di valute, come EUR / USD o GBP / JPY, ma le “croci” non sono solo per coppie di valute. Ad esempio, quando si acquista petrolio greggio, si prende possesso di un contratto futures su petrolio greggio ma si rinuncia a qualcosa in cambio. Stai cedendo USD per comprare petrolio greggio. La vostra posizione long grezza è anche una posizione corta in USD. Quindi se sei long crude, sei davvero in un cross long crude / short USD, o “Crude Oil / USD”.

È importante? Sono solo un pantalone intelligente, un mediatore di tutto? Considera questo. Se siete long futures sul greggio, cosa succede se l’USD ha una ripresa brusca e improvvisa? Il greggio diminuirà perché il prezzo del greggio è in USD. Ciò implica che se sei long greggio, hai anche una posizione corta in USD. Quindi, se i USD si radunano, ci sono buone probabilità che la tua posizione “Crude / USD” ti vada contro.
Tutti gli investimenti hanno un rischio valutario

Ciò che è ancora più importante è rendersi conto di quanto rischio hai nel tuo portafoglio a causa del rischio valutario. Supponiamo che tu sia long greggio, oro, mais ed euro. Potresti pensare di avere un portafoglio ben diversificato di posizioni in futures su materie prime. Tuttavia, hanno tutti un prezzo in dollari USA (greggio / USD, oro / USD, mais / USD, EUR / USD). In un certo senso, hai un’enorme posizione corta in dollari USA. Ancora una volta, è importante ricordare per ogni posizione futures lunga che ha un prezzo in dollari, anche una posizione corta in dollari USA.
Il dollaro USA rappresenta l’economia statunitense

Perché è importante? Il dollaro USA rappresenta l’economia statunitense nel suo insieme. Il dollaro USA rappresenta un rischio sistemico. Se vuoi veramente diversificare il tuo portafoglio per avere la minor esposizione possibile al rischio sistemico, devi coprire le posizioni corte in dollari USA. Supponiamo che il sistema bancario di un Paese europeo stia per fallire e che le loro più grandi banche debbano essere salvate dall’Unione Europea. A peggiorare le cose, supponiamo che il mercato sia stato colto alla sprovvista e che l’euro precipiti e metta il dollaro USA molto più in alto. Il rally del Dollaro esercita una pressione al ribasso su tutti i future su materie prime valutati in dollari. Se siete long greggio, oro, mais ed euro, stanno tutti diminuendo insieme. La correlazione tra queste quattro posizioni futures diventa 1.0 perché sono tutte quotate in dollari. Agiscono come un grande commercio perdente contro il dollaro USA.
Copertura del rischio sistemico mediante copertura del dollaro USA

In che modo gli operatori proteggono l’USD e si proteggono dal rischio sistemico? La risposta è più semplice di quanto ti aspettassi. Hai semplicemente bisogno di essere a corto di alcuni mercati che hanno un prezzo in dollari USA. Supponiamo che tu sia ribassista nel mercato azionario statunitense, nel bestiame vivo, nello yen giapponese e nei titoli del tesoro. Essere corti dal vivo è anche essere lunghi il dollaro USA. Quando vendi Bovini, ricevi Dollari in cambio, quindi una breve posizione di Bovini Vivi può essere vista come una croce USD / Bovini Vivi. Ciò significa che se siete a corto di Emini S&P (ES), Live Cattle (LC), JPY e 30 Yr Bond, siete in “croci” in USD / ES, USD / LC, USD / JPY e USD / Obbligazioni. Le posizioni lunghe in dollari statunitensi aiuteranno a cancellare la maggior parte delle posizioni corte in dollari statunitensi che hai da essere lunghe in greggio, mais, oro ed euro.

Avendo alcune posizioni future future da abbinare ad alcune posizioni future future, si copre notevolmente la propria esposizione in dollari USA. La prossima volta che si verifica un evento economico grave e imprevisto, si è molto più protetti dal rischio sistemico. Le posizioni corte su futures in S&P, Obbligazioni, Yen e Bovini contribuiscono a diversificare il rischio sistemico accumulato in essere Long Crude, Gold, Corn ed Euro. La tua capacità di coprire parte o tutto il rischio in dollari USA è una polizza assicurativa contro i rischi sistemici sconosciuti nel nostro sistema finanziario.
Tutte le posizioni sono croci

In breve, abituati a pensare a tutte le posizioni dei tuoi futures come “croci”. Pensando ai tuoi investimenti in questo modo, avrai una maggiore gestione della valuta e del rischio sistemico a cui è esposto il tuo portafoglio. Con la conoscenza di come il rischio sistemico può influenzare gli investimenti e le negoziazioni di future su materie prime, la prossima volta che ci troviamo in una crisi finanziaria sarai un passo avanti rispetto all’investitore e al trader medio.

Recent Content

link to 6 Suggerimenti non comuni per la gestione dei rischi per il trading di futures

6 Suggerimenti non comuni per la gestione dei rischi per il trading di futures

In questo articolo, discuterò di sei metodi di gestione del rischio che gli investitori potrebbero normalmente non prendere in considerazione, ma dovrebbero esercitarsi attivamente durante le negoziazioni nel mercato dei futures. La corretta gestione del proprio rischio potrebbe non trarre profitti abbondanti in sé e per sé, ma nella mia esperienza, assicura che il vostro […]